mercoledì 23 febbraio 2011

Citazioni a gogò

«Il viaggio è stato intrapreso per motivi che il soggetto all'inizio non riconosce e soltanto più tardi confessa[...]. Ciò è certamente ritratto dalla realtà della vita; non occorre essere in preda a un delirio per agire così, e rientra nella vita di ogni giorno, anche delle persone sane, che ci si inganni circa i motivi delle proprie azioni e che se ne divenga  consapevoli soltanto in un secondo tempo, sempre che un conflitto fra più correnti emotive fornisca la condizione necessaria per una tale confusione.»
[cit. Freud su "Gradiva" di Jensen]

-٠-

Schemajah proseguì:
«La vita non è altro che una serie di domande divenute forme, che hanno in sé il germe della risposta - e di risposte gravide di domande.Chi vi vede qualcosa d'altro non è che un pazzo.»
Zwakh battè il pugno sul tavolo:
«Come no: domande che ogni volta hanno un suono diverso, e risposte che ognuno intende a suo modo.»
«Tutto dipende da questo» - disse Hillel in tono amichevole. «Guarire  tutti gli uomini con un unico metodo è privilegio della medicina soltanto. Colui che domanda riceva la risposta di cui ha bisogno: se così non fosse, le creature non prenderebbero la via dei loro desideri.[...]» 
[cit. Meyrink, Il Golem]

-٠-

«C'eravamo soltanto noi due, io e lui.
Ebbi come un presentimento di crimine, il desiderio d'ignoto, il risveglio del male. Poi la stanchezza per il ruolo di maschio che deve sempre esser forte, protettore; un grande peso sulle spalle. Essere per un poco la creatura debole che ama e obbedisce.»  
[cit. Gauguin, Noa Noa]

2 commenti:

Eva Q ha detto...

Ciao sto cercando di recuperare i post che non ho letto...belle le citazioni e i tuoi pensieri...mi hanno fatto riflettere ;)

Alexis ha detto...

Ciao Eva! ^_^
Fa con comodo e grazie per essere passata!
Anche io dovrei fare un bel giretto di ricognizione in effetti! ù_ù