venerdì 24 giugno 2011

Death Note - istantanea

Durante il periodo di assenza dal web, ho avuto modo di guardare l'intera serie di Death Note!
Di questo manga e anime se ne è parlato moltissimo, credo soprattutto per la caratterizzazione dei personaggi e per la storia in sé, che fa facile presa sul vasto pubblico. A me, della serie anime, hanno colpito i ritratti.
Ci sono delle inquadrature, delle scene in cui i volti sono ripresi in prima piano, che esprimono una bellezza incredibile; attenzione per le luci e le ombre e una grandissima intensità di sguardi che mancava nella produzione anime degli ultimi tempi, almeno per quanto mi riguarda.

Elle

È stato, insomma, un motivo in più per godermelo! :)

2 commenti:

Denise Cecilia ha detto...

Oh, Death Note... accidenti, ho scoperto che esisteva lo scorso anno al Rimini Comix (ci sono andata con Guchippai, appassionata di Giappone, che trovi nel mio blogroll :) ed ho avuto un sacco di tempo per "procurarmelo" (ehehm) ma ancora non l'ho fatto O.o
E sì che l'idea mi interessa alquanto.

Cecilia pirlotta.

Alexis ha detto...

uahauahaua ti consiglio di rimediare al più presto!
A me è sinceramente piaciuto per tutto l'insieme, perde solo un po' di mordente poco prima della fine, per poi, però, concludere in bellezza! *_*
Poi il disegno è spettacolare, veramente!