domenica 23 gennaio 2011

Ianus Bifrons - Human Sickness

Giano Bifronte, uno degli epiteti del dio romano del Tutto, della Creazione, dio degli Dei. Un po' come il greco Zeus, ma con una caratteristica in più: la presenza di due volti.
Ho personalmente associato questa caratteristica ad una tendenza tipica dell'uomo, che non è lo sdoppiamento di personalità o il semplice "volta faccia", bensì il dualismo con il quale percepiamo ed interpretiamo l'esistenza, qui rappresentata simbolicamente dallo stato della malattia.
La malattia umana non è soltanto un'esperienza fisica, ma anche psichica e mentale, spirituale direbbero alcuni, ma il continuo suiddividere i due aspetti conduce l'uomo alla folle e disperata ricerca di definizioni contrapposte, piuttosto che in "armonia di contrasti" [cit. Tiziano Terzani]. Da qui nasce l'idea del dualismo che affligge l'individuo.

Alexis [A.H.V.]
Alexis, "Ianus Bifrons - Human Sickness", digital art, 2011
23.01.2011

2 commenti:

Davide Dell'Ombra ha detto...

Ricorda un po' i Tool e il loro artista grafico... vedi: http://30.media.tumblr.com/tumblr_l0tnapz0Z31qbr81uo1_500.jpg
Comunque davvero brava!

Alexis ha detto...

Ciao Davide!!
Effettivamente, ultimamente mi è capitato di essere stata ispirata dai Tool e dalla loro musica per alcune creazioni e, rivedendo i miei ultimi lavori, anche io ho notato una certa somiglianza!
Ti ringrazio del complimento!!
A presto! :D